Videoblog View all

Le Interviste di Alessio View all

Post View all

Trump e Brexit: tremano le élite europee, ma è anche colpa loro

La vittoria di Trump negli States e l’uscita del Regno Unito dall’Ue hanno due cose in comune: nessuno se l’aspettava, ed élite e popolo sono sempre più lontane. Demagogo, populista, razzista, omofobo ed estremista per non dire peggio. A Trump si potrebbe dire di tutto, eppure ha vinto. Aveva contro le élite politiche, economiche e mediatiche di tutto il mondo, eppure ha vinto. Lo stesso valeva per la Brexit che solo Nigel Farage e Boris Johnson volevano, eppure il Regno Unito è uscito (forse) dall’Ue. Oggi l’Europa ha paura. Perché dopo la Brexit e Farage tutto è possibile: Le Pen in Francia, Wilders nei Paesi Bassi, Putin in Russia (anzi questo c’è già).

Continua a leggere >